118

Il soccorso sanitario extraospedaliero 118 è un servizio pubblico presente su tutto il territorio nazionale con l'obiettivo di garantire tutto l'anno, 24 ore al giorno, una risposta adeguata alle situazioni di urgenza o emergenza sanitaria e delle maxiemergenze mediante l'invio di mezzi di soccorso adeguati.

Al momento SOS Milano garantisce tre convenzioni alla Centrale Operativa AREU 118 di Milano :

  • 1 H24 (ovvero una ambulanza fissa 24 ore su 24)
  • 1 H12 (ovvero una ambulanza in un arco di 12 ore nella giornata, dalle 8.30 alle 20.30)
  • 1 H6 (una ambulanza in un arco di 6 ore, dalle 15.00 alle 22.00) 

Su direttive del 118 Milano a bordo di un’ambulanza dedicata ai i servizi definiti di emergenza/urgenza vi sono: un autista, un capo equipaggio, un soccorritore certificato e opzionalmente un altro soccorritore o un allievo in formazione:

>Autista:
E' un capo equipaggio certificato che accede al ruolo di autista attraverso un percorso formativo con esame finale totalmente gestito dalla sezione autisti di SOS Milano.
E’ il responsabile dell’ambulanza e può coadiuvare il resto dell’equipaggio nella gestione del servizio.

>Capo Equipaggio:
E' il responsabile del servizio, ossia colui che decide l'andamento dell'intervento sanitario, i protocolli ed il materiale da utilizzare e la modalità di trasporto, coordinando il resto dell'equipaggio.
E' il referente del servizio per la Centrale Operativa del 118.
Deve aver conseguito la certificazione di Soccorritore 118 da almeno un anno, essere abilitato al centralino, aver sostenuto un corso interno per Capi Equipaggi e aver superato l’esame finale.

>Terzo:
E' un soccorritore certificato 118 (corso di 120 ore con esame finale).

>Quarto (non obbligatorio):
E' un allievo in formazione o un soccorritore certificato in appoggio all'equipaggio.
E’ possibile quindi far parte di un equipaggio 118 dopo aver conseguito l'esame interno da 42 ore nel ruolo di allievo in formazione.



Requisiti: 18-65 anni

Disponibilità: 

  • Turno normale: una sera ogni 8 giorni, una sera si e una no il turno prevede anche la notte, una volta al mese una mezza giornata durante il we.
  • Turno in un giorno fisso:  una settimana la sera, la successiva oltre la sera anche la notte.
  • Diurno: per coloro che non lavorano e' possibile fare volontariato in ambulanza 118 anche di giorno, in questo caso la disponibilità si concorda con il responsabile diurno.

StampaEmail

BIGtheme.net Joomla 3.3 Templates

Fai una Donazione

Iscriviti alla nostra Newsletter

Navigando su www.sosmilano.it, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione.