Piano freddo per senzatetto

per i senza tetto sos milano

Alle numerose attività assistenziali di SOS Milano, nel corso del 2013 si è aggiunto il "Gruppo Emergenza Freddo" poi divenuto "Gruppo per i Senza Tetto"
Forte dell'esperienza acquisita in autonomia negli anni precedenti, l’ufficializzazione è coincisa con la suddivisione delle zone di competenza e l’organizzazione della frequenza di intervento da parte del Comune di Milano fra le varie organizzazioni partecipanti in modo da fornire un servizio più capillare, efficiente ed organizzato.
SOS Milano opera nella propria area di competenza (cuneo tra viale Monza; Giardini Montanelli-porta Garibaldi e Viale Certosa in zona Nord) tutti i mercoledì e le domeniche sera dalle 20 alle 24.
Da novembre ad aprile, con equipaggi composti da Volontari, offrendo cibo, bevande calde, ed indumenti mentre nel restante periodo acqua e cibo. I volontari sono poi sempre disponibili ad interfacciarsi per offrire assistenza di ogni tipo. A questi itinerari fissi si aggiungono specifiche segnalazioni dei cittadini trasmesse al Centro Aiuto Stazione Centrale (CASC) del Comune che le gira immediatamente alle unità mobili, le quali danno poi riscontro dell'intervento al Comune stesso.

emergenza freddo sos milanoDi vitale importanza, oltre alla presenza sul campo, è anche l’attività logistica preparatorie rispetto all’uscita delle unità mobili, che in genere riguarda il reperimento ed il ritiro dei vestiari e dei viveri e la loro successiva preparazione e smistamento per la distribuzione finale.

Nel corso dell'inverno 2014/15 sono state effettuate circa 90 uscite con mezzi associativi per circa 2.500 Km. percorsi (includendo sia le uscite serali che quelle per il recupero indumenti e viveri). I Volontari fissi coinvolti (a rotazione) sono stati 13 per un totale di circa 600 ore di volontariato su tutte le uscite effettuate Indicativamente ad ogni uscita sono stati consegnati circa 50 cestini pasto e circa una decina di litri di bevande calde (the, cioccolata), vestiario e coperte o sacchi a pelo.

A fine ottobre 2015, come per lo scorso anno, SOS Milano ha dato nuovamente inizio all’attività del gruppo partecipando con un proprio gazebo in Piazza Maciachini alla giornata di raccolta pubblica di vestiario che il Comune di Milano ha organizzato in varie zone della città.

Si invitano i cittadini a contattare la SOS Milano per eventuali donazioni in denaro o vestiario (essenzialmente giacche a vento, coperte, sacchi a pelo) o direttamente di generi alimentari (acqua da mezzo litro, brioche o biscotti monoconfezione, the o cioccolata solubile)

StampaEmail

BIGtheme.net Joomla 3.3 Templates

Fai una Donazione

Iscriviti alla nostra Newsletter

Navigando su www.sosmilano.it, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione.