Corsi

Più volte l'anno,i nostri volontari medici e infermieri organizzano diversi corsi
famosi nel milanese per l'ottima qualità, soprattutto per la formazione dedicata ai soccorritori che durante gli esami di AREU, spiccano per l'elevato numero di promossi!

CORSI PER LA POPOLAZIONE

Corsi dedicati alla popolazione per una diffusa conoscenza delle nozioni base.

  • Il corso, svolto da istruttori di SOS Milano, permette di acquisire nozioni per la prevenzione degli incidenti, per la corretta attivazione dei soccorsi e dei servizi sanitari e per sostenere le funzioni vitali fino all'arrivo dei soccorsi attraverso la rianimazione cardiopolmonare (protocollo Basic Life Support). I corsi hanno cadenza annuale (generalmente nel periodo autunnale) e viene organizzato alternativamente un corso per il paziente adulto e un corso per il paziente pediatrico.

  • Il corso viene organizzato in collaborazione delle scuole richiedenti in base alle specifiche esigenze del progetto. SOS Milano propone alle scuole di ogni grado un corso di avvicinamento al soccorso per porre l'attenzione alla prevenzione degli incidenti e per la corretta attivazione della catena del soccorso e alla rianimazione cardiopolmonare.


CORSI PER LA QUALIFICA DI SOCCORRITORE ESECUTORE

Corso dedicato alla preparazione di tutti i nostri soccorritori volontari e dipendenti.

Il corso e' organizzato almeno una volta l'anno dalla nostra Associazione, parte tendenzialemnte a Ottobre e ha luogo nelle serate di lunedi e giovedi.

Il corso e' diviso in due moduli da 40 ore (per la qualifica di Soccorritore abilitato ai soli trasporti secondari) ed 80 ore per un totale di 40 lezioni con frequenza bisettimanale. La durata complessiva e' di circa 5 mesi. Al termine delle 120 ore complessive il volontario acquisisce la qualifica di Soccorritore Esecutore 118 (compreso l'uso del defibrillatore semiautomatico esterno), con tale qualifica può operare in autonomia (come terzo in equipaggio) a bordo dell'ambulanza 118.

- ARGOMENTI TRATTATI DURANTE LA 1° PARTE DEL CORSO (42 ORE) -

Introduzione al corso
  • Presentazione corso e istruttori
  • Presentazione dell’associazione
  • Il Sistema 118 (centrale operativa, croci varie)
Operazioni d'ambulanza e prevenzione infezioni
  • Mezzi di protezione individuale e divisa associativa
  • Valutazione della scena
  • Rischio biologico e rischio ambientale
  • Prevenzione delle infezioni
  • Operazioni generali d’ambulanza
Responsabilità legale nel soccorso sanitario
  • Aspetti legali
  • Forma giuridica dell'incaricato di pubblico servizio
  • Normativa vigente
Introduzione all'anatomia e fisiologia umana
  • Il corpo umano (con attenzione apparato tegumentario, digerente, urogenitale)
  • Terminologia medica comune
  • Introduzione alla fisiologia e alla patologia
Neurologia
  • Anatomia e fisiologia generale
  • Patologia
  • Stato di coscienza (AVPU, GCS)
  • Il coma
  • Lesioni non traumatiche (TIA, Ictus, Epilessia)
Pneumologia e cardiologia
  • Anatomia e fisiologia generale del sistema cardiorespiratorio
  • Patologia respiratoria
  • Dispnea generale (comprensiva di concetto di saturazione)
  • Ossigenoterapia
  • BPCO e enfisema polmonare
  • Pneumotorace
  • Polmoniti e TBC
  • Patologia cardiologica
  • Il dolore toracico
  • Patologia ischemica (angina e ima)
  • Edema polmonare
  • Aritmie
  • Ipertensione
  • Lo shock (ipovolemico, cardiogeno, anafilattico, settico)
Protocollo BLS e PBLS Teoria e pratica
Traumatologia e politraumatologia
  • Anatomia e fisiologia generale del sistema scheletrico
  • Patologia
  • La definizione di trauma
  • La definizione di ferita
  • Politrauma vs. policontuso
  • Fratture, lussazioni, distorsione
  • Trauma cranico
  • Trauma toracico
  • Trauma spinale
Presidi 1
  • Operazioni comune in ambulanza
  • Telo
  • Barella
  • Sedia
  • Steccobende
  • Cucchiaia
Presidi 2
  • Spinale (ragno e fermacapo)
  • Collare cervicale
  • Manovra di pronosupinazione
  • Rimozione casco
“SAPER ESSERE”
  • Pratica su tecniche trauma (varie serate)

>ESAME 42 ORE

Interno, a cura dell'Associazione. E' composto da tre prove:

  • prova teorica mediante test a risposta multipla
  • prova pratica relativa all'uso di presidi o tecniche
  • prova pratica di BLS

Il candidato deve risultare idoneo a tutte le prove con una performance minima del 75%. Il superamento dell'esame da accesso al modulo di 80 ore per la qualifica di Soccorritore esecutore.
Al superamento dell'esame il soccorritore e' abilitato ad effettuare tutti i trasporti sanitari su ambulanza (trasferimenti tra ospedali, domicili, CMR), tranne quelli di emergenza-urgenza gestiti dal S.S.U.Em. 118. La qualifica ha valenza Regionale ed e' obbligatoria.
Normativa vigente: Delibera Regionale VIII/1743 del 18 Gennaio 2006

- ARGOMENTI TRATTATI DURANTE LA 2° PARTE DEL CORSO (78 ORE) -

Valutazione del paziente 1
  • Parametri vitali
  • Valutazione primaria e secondaria
  • ABCDE
Valutazione del paziente 2
  • Impostazione scenario
Manovre di disostruzione delle vie aeree
  • Adulto e pediatrico
  • Manovra di Heimlich
BLSD e PBLSD Teoria e pratica
Emergenze mediche
  • Dolore addominale
  • Abuso alcolico
  • Abuso di sostanze stupefacenti
  • Il diabete e i comi diabetici
  • Anafilassi allergica
  • Principali patologie infettive
  • Cenni di Oncologia

SCENARI MEDICI

TRAUMA 1
  • Golden hour
  • Cinematica del trauma
  • Fattori aggravanti
  • Il politrauma
  • Esame testa-piedi
TRAUMA 2
  • Il trauma toracico
  • Il trauma addominale
  • Il trauma spinale
  • L’ustione
Situazioni limite
  • Maxiemergenze
  • Medicina delle catastrofi
  • Cenni di psichiatria
  • Ansia e depressione
  • Tentato suicidio
  • TSO e ASO
Emergenze Ostetrico-ginecologiche
  • SCENARI E TECNICHE TRAUMA (13 serate dedicate)

>ESAME 120 ORE (42+78h)

Esterno, a cura di una commissione di valutazione composta da un medico del S.S.U.Em. 118, un soccorritore istruttore ed un rappresentante dell'Ente/Associazione. E'composto da tre prove:

  • Prova teorica mediante test a risposta multipla
  • Prova pratica relativa all'uso di presidi o tecniche
  • Prova pratica con uno scenario di simulazione di una missione di soccorso

Il candidato deve risultare idoneo a tutte le prove con una performance minima del 75%. In caso negativo potra' ripetere l'esame una volta. Al superamento dell'esame il soccorritore e' abilitato all'immobilizzazione e al trattamento base del traumatizzato (BTLS), al supporto vitale di base (BLS) e all'ossigeno terapia nell'ambito dei servizi di emergenza-urgenza gestiti dal S.S.U.Em. 118. La qualifica ha valenza Regionale ed e' obbligatoria per prestare servizio sui mezzi di soccorso. Il soccorritore e' inoltre abilitato ad effettuare i servizi di trasporto sanitario ordinario. Viene rilasciato un'attestato di certificazione.

Normativa vigente
- DGR n. 37434 del 17/09/1998
- Delibera Regionale n. 45819 del 22/11/1999
- Delibera Regionale VIII/1743 del 18 Gennaio 2006
- GU 196 del 25 Agosto 2003

StampaEmail

BIGtheme.net Joomla 3.3 Templates

Fai una Donazione

Iscriviti alla nostra Newsletter

Navigando su www.sosmilano.it, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione.